N° visitatori

Scheda elettronica “usa e getta” Takitime
Il grattino elettronico.

La scheda elettronica “usa e getta” (o“autoparchimetro individuale”) programmabile a scalare d’importo, è realizzata in ABS riciclabile con un colore forte e ben visibile a distanza anche in orari notturni. Takitime è sempre ben “in vetrina”: in piedi sul cruscotto dell’auto; appeso allo specchietto retrovisore o attaccato con il medesimo clip a scompasa al gancio portabiti del finestrino laterale.

E’ l’unico strumento per l’esazione della sosta che consente di pagarne l’effettivo utilizzo con precisione al minuto.

Introdurre un sistema di pagamento “virtuale” della sosta porta numerosi vantaggi:

a livello finanziario:

  • cash flow: forte anticipazione degli incassi (è comunque un prepagato)
  • migliora la gestione economico-finanziaria d’impresa
  • investimento a ritorno immediato con la pre-vendita a distributori

a livello gestionale e operativo:

  • certezza dell’incasso
  • decremento del contenzioso
  • calo degli oneri di manutenzione (per Takitime non ne esistono)
  • minore evasione del pagamento
  • decremento dei costi di management e trattamento del denaro contante
  • diminuzione del rischio contraffazione (Takitime è protetto)
  • effetto positivo psicologico sull’utente che ha la possibilità di pagare la sosta all’effettivo consumo al minuto (a consuntivo), e che non deve approvvigionarsi di continuo del sistema di pagamento (es.: tariffe variabili) adatto alla zona di sosta prescelta
  • Impatto Ambientale = zero

Takitime consente il pagamento diqualsiasi tariffa oraria lineare a partire da 0,20 centesimi di Euro a 5,00 Euro/ora. Impostando la tariffa oraria è visibile il credito residuo calcolato sulla base della tariffa selezionata (per esempio su una scheda dal valore nominale di 50 Euro compariranno 50 ore/sosta da 1 Euro/h; 100 ore sosta con tariffa da 0,50/h, e così via). Un led luminoso ben percettibile segnala quando è esaurito il credito.
Takitime ha anche alcune funzioni programmate come lo spegnimento automatico a tempo (autostop) prestabilito dall’utente, e l’avvio (autostart) a tempo prefissato. La visualizzazione sul display è molto semplificata, come il modo di utilizzo: il tutto è pilotato da soli tre pulsanti con i quali, a seconda della combinazione, è possibile: accendere e spegnere l’autoparchimetro, impostare la tariffa oraria, visualizzare il credito residuo, impostare l’accensione e/o l’arresto automatico.
La scheda elettronica “usa e getta” Takitime comprende: le istruzioni d’uso, la garanzia ed il modulo prestampato per l’eventuale detrazione fiscale...CONTINUA

 

 

 
Rossitecnica consiglia...
Banner
Chi è online
 15 visitatori online